venerdì, dicembre 8   >

Rallentamenti risolti

Italiani che eravate oggi sul tratto autostradale da Barberino a Firenze Certosa, tutti in fila assieme a me, disperati per tre ore. Gentile donnina di Isoradio che parlavi solo di rallentamenti risolti e ci mettevi le musichine. Camionista che mangiavi le arance e buttavi le bucce giù dalla cabina. Uomo con i baffi ed il gomito fuori dalla merdosa golf, con il ghigno da dritto, che hai sfruttato la scia del pronto intervento scomparendo tra nebbia e lamiere. Omino della Smart che sei sceso a pisciare contro il guard-rail guardandoci tutti negli occhi alla sgrullata. Ebbene a tutti voi domando: ma avrà un remoto senso tutto ciò? Saranno karma simili da scontare tutti assieme per ottimizzare i tempi? Magari chiedo a Bonolis.