lunedì, gennaio 29   >

I viaggi di Bourdain

Su Discovery Travel&Living quando incrocio 'No Reservations', i diari di viaggio dello chef Anthony Bourdain è difficile che qualcuno riesca a sottrarmi il telecomando. E' un programma semplice e gradevole, il tipo è una sagoma micidiale e i contenuti sono ogni volta interessanti e divertenti.
Alto, magro e humor pungente, vagabonda per il globo terracqueo accompagnandosi a personaggi curiosi. Si infila in capanne, castelli, feste private, palafitte, automezzi sgangherati, assaggia i piatti locali e beve intrugli di ogni etnìa. Si ubriaca, fuma di continuo, impreca sotto i bip. La versione inglese è preferibile, anche se quella italiana ha un gran bel doppiaggio: ottima la voce e bello l'audio originale lasciato in background, come in tutti i documentari di qualità. (il sito)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ti segnalo questo:

http://www.marsilioeditori.it/schedalibro.htm?codice7=3179165

Posta un commento