lunedì, gennaio 29   >

Salvo per forza

Contro il testimone di geova non ho nulla, che posso dire, ne ammiro la perseveranza. La porta di casa mia ultimamente è sotto un pressing esagerato che neanche la porta di Zoff negli ultimi minuti contro il Brasile nell'ottantadue. Si per carità, si preoccupano per me, mi vogliono salvare, brave persone. Il punto è che quando gli hai detto che non gradisci essere salvato ti aspetti che tendano a volerti salvare in misura minore. I testimoni del mio quartiere invece mi vogliono proprio salvare, per forza. Roba che il soldato Ryan in confronto non se lo filava nessuno. Cacciatori pazienti, studiano la preda. E bussa e ribussa, e vai di citofono, pure alla fermata mi hanno svolantinato e seguito per una decina di metri, aspetti, le spiego, deve sapere, si salvi!
A casa aspettavo un corriere ed ho dovuto aprire un canale, chi é? Salve possiamo disturbarla 5 minuti? Per cosa? Le scritture annunciano la fine, è giusto che tutti sappiamo. No grazie, sappiatelo voi, a me non mi cambia granché. Confabulano, sussurrano, riorganizzano il prossimo attacco e spariscono. La cosa bella è che dopo non sento altri campanelli, ma queste babbione vengono solo da me? Un palazzo di dieci piani, cazzo. Ma su ste' scritture non è che hanno trovato una nota a pié di pagina tipo '100 punti a chi salva quello del terzo piano?
Si, sono al limite della paranoia da salvataggio. Le religioni non sono per me, pure il più discreto parrocchiano mi spamma la buchetta con velati inviti, vuole venire a benedire a tutti i costi, manco fossi Linda Blair. A me dispiace di toglierli il gusto di passare a farsi la spruzzatina di acquetta per le stanze della casa anzi gli avrei studiato anche una soluzione. Se ne va all'acquedotto centrale, ci sono le grandi cisterne con l'acqua che va in tutte le case, versa là dentro una/due taniche di acqua benedetta, un paio di formulette e orazioni e via. Avremmo stoviglie benedette, docce benedette, bidet benedetti. Delle volte questi si ingrippano sulle cose facili.

Per finire, tornando ai cari testimoni, qualche consiglio sulla comunicazione glielo devo. Avete mai pensato di ringiovanire la scuderia? Di fare un po' di casting? Uomini e donne, chiaro. Se toglieste le babbione, per le quali effettivamente la fine è molto vicina anche senza le scritture, e metteste delle belle ragazze un po' disinibite, non pensate che il messaggio penetrerebbe più efficacemente nelle case? Se mi bussa alla porta una bella fi-gliola che mi dice che la fine è vicina io non solo apro ma le dico anche 'allora entra, sbrighiamoci!'