lunedì, febbraio 26   >

Vieni camioncino della mente

Il camion della monnezza, arriva, fa casino, si ferma e solleva i bidoni, prende tutto in sé, rantola, ingoia, raglia lamenti di motori e se ne va, da qualche parte lontano da qui. Tutti puliti di nuovo e chi se ne frega dove li porta. E' tasto destro e svuota cestino. E' un concetto un po' messianico, il camioncristo che ci monda e s'addossa le nostre scorie.
E allora vieni camioncino della mente, per le cose pensate male, per quelle ascoltate peggio, per quelle dette e buttate, che macerano e s'ammassano e percolano per una vita.