sabato, febbraio 3   >

Voci nuove

E' chiaro che la Dandini ha cambiato voce, non so se per motivi di salute o puramente estetici, spero 'la seconda che ho detto'. Fatto sta che è diversa ed è più bella e femminile, non ci piove. Una volta a conoscenza del luogo dell'intervento, propongo una macchinata con dietro: De Filippi, D'Amico, Perego. Davanti: Mario Giordano e la mia giornalaia, che ieri ero soprappensiero e a quel 'le serve altro' stile Luca Ward rauco, per poco non mi piglia un colpo.