giovedì, agosto 9   > ,

Invece del ponte sullo Stretto

Superquark. N'altra volta 'sta migrazione che avviene da un milione di anni nelle pianure africane. N'altra volta le migliaia di gnu, zebre e gazzelle che migrano, migrano e si fermano davanti a questo cazzo di fiume e devono passare dall'altra parte. Un fiume pieno di coccodrilli che aspettano con le bocche aperte. Questi gnu che prendono la decisione e saltano disperati, e poi tutti appresso a bomba, e il piccolo che non ce la fa, e la madre che solo per un pelo, e la gazzella che prova il guado in maniera isolata ma le costa caro. Claudio Capone che pure lui non ce la fa più a fare la voce narrante di questo fottuto guado del Serengheti. Piero Angela che mentre va il documentario per la millesima volta, si fa una briscoletta con Lorenzo Pinna e quell'altro. Basta. Questa scena l'ho vista più volte io che uno gnu! Facciamola finita, organizziamo una macchinata cinque o sei di noi e andiamo in Africa a fare 'sto ponte.