giovedì, novembre 1   >

Halluill

Ieri chiedevo al mio parrucchiere Max qualche update sulle sue avventure erotiche. Lui si tira una mano in tasca e caccia fuori dei denti finti da vampiro, se li mette in bocca e mi guarda dallo specchio. Beh? gli faccio perplesso. Come beh, domani sera vado ad Halluill! Dove vai? Vado ad Halluill, Halluilll! E gli parte pure una sputacchina che si perde in mezzo ai miei capelli. Quei cazzo di denti finti, ricordo che anch'io da ragazzo quando me li mettevo e parlavo alle feste sembravo una pistola ad acqua.
Comunque, era giusto una riflessione notturna su certe tradizioni d'altre culture che ci vuole ancora un po' di tempo per lasciarle attecchire bene tra la nostra gente. Mentre si rimetteva i denti in tasca Max ha aggiunto che all'Halluill dove va lui, le streghe però trombano anche.