sabato, maggio 24   > ,

Napule carta sporca

Sottovalutare il problema dei rifiuti a Napoli pensando di versarglieli addosso qua e là tenendoli a bada col manganello è una cosa pericolosa. Perché? Perché il napoletano è uno che si lascia fare quasi tutto, uno abituato a dominazioni e soprusi, uno con scarso senso civico, uno che non si pulisce l'uscio, uno che paga la camorra come la findomestic, uno che sangennaro e mammà, uno che matrimonio e tanti figli maschi, uno che maradona e giggidalessio, uno che dateci il lavoro e vivabberlusconi. Però il napoletano ha due livelli di incazzatura, quello buffo da macchietta ascoltabile nei bar e nei bus e quello da Masaniello. Continuare a titillare l'incazzatura da Masaniello non è una cosa saggia, perché se guerra civile sarà, sarà solo da un posto come Napoli, dove non hanno più niente da perdere.