venerdì, novembre 28   > ,

Bella e abbronzata

Una curiosità che mi ronza da anni riguarda i neri che vanno al mare e si stendono al sole, nello specifico quelli già asciutti. Cioé se uno è già nero di suo, e non è bagnato, cosa ci fa steso ore sotto il sole? Cosa lo muove, il piacere lievemente maso di sudare e friggere gratuitamente tanto più nero di così non se ne parla? Emulazione del bianco spinta oltre il livello del razionale? Ostentazione di status che prescinde l'obsoleto effetto scurimento? C'ho parecchi soldi, questo di fianco a me pure, quindi stiamo al mare con le chiappe al sole, punto. E fatti i cazzi tuoi, e lavora. Che secondo te noi neri solamente perché siamo già neri allora dovremmo starcene all'ombra tipo vampiri? Che il miliardario mi vuol portare al mare a pigliare il sole e io gli rispondo no grazie sono già nera? Ma lo vedi che sei un coglionazzo per giunta pure un pochetto invidioso?