sabato, aprile 25   >

Thanks John

Stanotte ho sognato John Lennon. Nel sogno ero nel mio letto, dormivo, poi aprivo piano gli occhi e lo vedevo in piedi al capezzale, nella penombra, con i suoi capelli lunghi e gli occhialini. Ci siamo guardati immobili per una decina di secondi poi lui ha parlato sottovoce e mi ha detto in italiano con marcato accento inglese: Quando dormi non tenere i piedi uno sull'altro, tienili separati. Poi è sparito ed io ho continuato a dormire. Da sveglio, a piedi separati, ho ripensato alla cosa. La prima considerazione è stata che in questo famoso altro mondo non hanno veramente un cazzo da fare.

Nessun commento:

Posta un commento