sabato, settembre 24   >

7 commenti:

Lillo ha detto...

Non ci credo.. E a quando un videogioco?

Anonimo ha detto...

Sono una mamma e sono felice che esista un fumetto che raffiguri in modo semplice i sani principi di vita! Non credo che verra' mai fatto il videogioco ma anche se fosse sicuramente sarebbe ricco di sani insegnamenti.
Una mamma felice

Lillo ha detto...

Adesso la "mamma felice" ci spiega quali sarebbero i "sani principi di vita" e i "sani insegnamenti" perchè, sinceramente, io di "sano" in tutto questo non ci vedo niente. :)

Jed ha detto...

Una mamma felice nel mio blog mi ricorda quanto la Rete sia un luogo in cui ci si perde.

Anonimo ha detto...

Rispondo a Lillo. Forse non ti accorgi di ciò che i mass media presentano ai più piccoli? Hai le fette di salame sugli occhi o sei miscredente? Comunque tu sia, mi sembra che tu non abbia capito granché, mentre la "mamma felice" sì. Collega il cervello con la bocca o le mani che scrivono. Non sei connesso. Dovresti accrgertene.
una zia di Sondrio

giuz z ha detto...

1 a 0 per la Zia!
se poi consideriamo che il "progetto" del fumetto nasce su un letto di morte, e che i profitti saranno devoluti in beneficenza, bè... forse è meglio documentarsi prima di scrivere, se non altro per evitare pericolose "borsettate" nei denti!
un NON uomo di chiesa.

Sorciopatico ha detto...

Torno su questo blog dopo diverso tempo e mi ritrovo a leggere sti commenti che mi erano completamente sfuggiti.
Io avrò pure le fette di salame sugli occhi, ma lei, cara "zia di Sondrio", mi sembra proprio cieca.
Meno male che c'è la chiesa che ci salva dai mass media brutti e cattivi che vogliono trasformarci tutti in persone malvagie.
Più che "pecorelle smarrite" mi sembrate "pecoroni con i paraocchi". Legga bene l'articolo, si svegli e faccia mente locale, poi riparliamone.
Continuo sulla mia idea, io non ci trovo nulla né di costruttivo né di sano, vedo solo l'ennesimo tentativo della chiesa di additare qualsiasi cosa come maligno spacciandosi per salvatrice dell'umanità.
Bigottismo is the way, contenti voi...

Posta un commento