martedì, settembre 4   > ,

Una fatwina per Moccia

E' già il secondo ponte emiliano che vedo invaso da lucchetti con dediche amorose. Gli amori dei liceali, di intensità sicuramente minore dell'amore dei ferramenta per il fenomeno. E' il virus del ponte Milvio, di Step e Babi, dei 3msc scribacchiati ovunque da ragazzetti rampicanti e allupati senza fantasia.
Ai tempi dei Versetti Satanici l'arzillo ayatollah lanciò la nota fatwa contro il povero Salman Rushdie che immagino vada ancora nascondendosi da un manipolo di esaltati che vogliono fargli la pelle. Ora non volendo arrivare agli stessi estremi, potremmo adottare il sistema anche da noi, una fatwuccia priva dell'intento omicida. Una fatwina ove si aizzano bande di sicari compiacenti a raggiungere l'autore del libro e piazzargli dei calci nel culo, così a random, di continuo e all'improvviso, tutto l'anno.

Nessun commento:

Posta un commento